|   |  Vacca: “Poca reazione, poca determinazione: chiedo scusa a tutti”

Vacca: “Poca reazione, poca determinazione: chiedo scusa a tutti”

“Mai più quello che è successo ad Avellino”. Antonio Vacca si carica la sconfitta del Partenio sulle spalle e minimizza le responsabilità di Stroppa: “Ad Avellino si è preso tutte le colpe – analizza – ma in realtà è quello che ne ha meno di tutti”. Con grandissimo senso del dovere recita il mea culpa: “Il primo ed il quinto gol nascono da miei errori, nel nostro DNA c’è il possesso di palla, ma come si prendono i complimenti quando lo facciamo bene devo accettare le critiche quando sbaglio”. Poi prova a trovare la ricetta per cambiare il trend al campionato: “Da questo periodo se ne esce con il lavoro, contro il Palermo sono sicuro che i tifosi ci staranno vicini, noi promettiamo impegno e la certezza di scendere in campo con il sangue agli occhi”. 

Area Comunicazione Foggia Calcio