|   |  Stroppa, meglio di così…

Stroppa, meglio di così…

“Sono ampiamente soddisfatto per tanti motivi”. Giovanni Stroppa non poteva chiedere di meglio all’esordio di TIM Cup contro il Vicenza. La qualificazione ottenuta ha tanti motivi per essere felice: “Innanzitutto la vittoria arriva in un momento per noi difficile. Praticamente in questo inizio di stagione non abbiamo mai disputato gare e, quello di oggi, era un test importante, direi che è andato molto bene. I ragazzi sono stati intelligenti nella gestione della palla e a non strafare da subito, poi il palleggio ci ha aiutato, ci ha dato i tempi”.

Chiaramente si è ancora agli inizi, c’è ancora tanto da migliorare: “Ovviamente sì. Nel primo tempo potevamo fare qualche gol in più, nella ripresa potevamo gestirla meglio, abbiamo subito dei contropiedi mentre eravamo in vantaggio e da uno di questi è arrivato il pareggio, ma alla fine la gara l’abbiamo portata a casa come volevamo. Mazzeo e Milinkovic? Sono stati bravi tutti”.
Superato il Vicenza ora il pensiero va già a Marassi: “Andremo a giocare una partita vera prima di cominciare il campionato, e che, poi, era il mio intendimento. Per la prestazione sono contento, le gambe non sono 100/100 ma adesso non potrebbero esserlo”.  

Area Comunicazione Foggia Calcio