|   |  Rubin: “Vittoria meritata”

Rubin: “Vittoria meritata”

“Un po’ di rammarico c’è, ma resta la soddisfazione per aver disputato una buona stagione”.
Matteo Rubin, a fine gara, pensa a quello che poteva essere, conscio, però, che la stagione che sta per andare in archivio è comunque stata positiva: “Ad un certo punto del torneo abbiamo creduto di poter alzare l’asticella, di poter puntare ai playoff, forse in alcune gare, come a Cittadella potevamo dare qualcosa in più, ma resta sempre una bella stagione”. A livello personale, magari, si poteva fare di più: “Sapete che nel girone d’andata ho avuto un po’ di problemi personali, poi, a gennaio, Nember e Stroppa hanno rafforzato la squadra, nel mio ruolo è arrivato Kragl, che è un grande calciatore, ed ha giocato lui. Io ho lavorato sodo per farmi trovare pronto e direi che quando sono stato chiamato in causa ho dato il mio contributo”. Sulla partita odierna nessun dubbio: “Abbiamo meritato la vittoria anche se il match è stato in bilico fino alla fine”. Per Matteo Rubin si chiude la seconda stagione allo Zaccheria: “Devo ringraziare chi mi ha portato qui, non avevo mai giocato al Sud ed ho scoperto delle cose del calcio che non conoscevo, sono davvero contento. Il futuro? Ho ancora un anno di contratto e spero l’anno prossimo di fare con il Foggia una grande stagione”.

Tutte le dichiarazioni di Matteo Rubin, nel video dell'intervista.

Area Comunicazione Foggia Calcio