|   |  Primavera 2: Il Foggia affronta il Palermo

Primavera 2: Il Foggia affronta il Palermo

Una trasferta in terra siciliana per confermarsi ad alti livelli. Undicesimo turno per il campionato Primavera 2 Tim 2017/18, con il Foggia che si appresta alla difficile sfida al Palermo, secondo del girone B, sul terreno di gioco del Centro sportivo “Pasqualino” di Carini (PA).

Dopo un breve periodo tutt’altro che soddisfacente dal punto di vista dei risultati, i ragazzi di mister Pavone hanno trovato la forza di riscattarsi, rimettendosi in pista alla grande con il successo per 3-1 ai danni del Perugia, arrivato sabato scorso sul rettangolo verde del “Madrepietra Stadium” di Apricena. A dirla tutta, i giovani calciatori rossoneri, nonostante due sconfitte consecutive nelle settimane precedenti, non hanno mai sfigurato, neanche al cospetto di avversari temibili come la capolista Cagliari, ma si vedono costretti a rincorrere per non perdere il treno delle prime posizioni del girone B, con il difficile compito di racimolare punti anche lontano da casa. Riguardo ai convocati, mister Gaetano Pavone potrà disporre nuovamente di Alessio Pertosa, rientrato in squadra dopo aver scontato un turno di squalifica, ma non di Simone Sarri, convocato in Prima squadra.
Quanto all’avversario, il Palermo arriva alla sfida con una striscia di risultati utili consecutivi ormai lunga, viste le tre vittorie ed il pareggio (1-1 sabato scorso con il Pescara) rimediati nelle ultime quattro gare disputate. Dei ragazzi di mister Giuseppe Scurto, ex-difensore di Roma, Chievo e Treviso, colpisce soprattutto la solidità a livello difensivo, che ne fa la seconda squadra meno battuta del girone B, con 8 gol subiti in nove gare, dietro soltanto al Cagliari capolista. Nell’ultimo turno di campionato, come detto, i siciliani hanno ottenuto un pari in extremis con il Pescara, con la rete di Cannavò, arrivata all’87’, che ha fissato il risultato sull’1-1 finale. L’ultima uscita ufficiale dei rosanero è però stata la sfida di Coppa Italia con la Roma, valida per gli ottavi di finale della competizione e disputata due giorni fa, nella quale il Palermo è uscito battuto per 2-1, ma ha mostrato ottima qualità, mettendo i brividi ai capitolini.
Ad arbitrare la gara sarà il signor Alberto Santoro della sezione di Messina, coadiuvato dagli assistenti Alfio Conti di Acireale e Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto. Terreno di gioco designato per l’incontro, come detto, è quello del Centro sportivo “Pasqualino”, sito a Carini (PA); calcio d’inizio in programma domani, 2 Dicembre, alle ore 11:00.

Area Comunicazione Foggia Calcio