|   |  Milinkovic: “Sono felice, ora avanti così”

Milinkovic: “Sono felice, ora avanti così”

“Sono contento della mia prestazione ma soprattutto di quella di tutta la squadra, in questi 20 giorni abbiamo lavorato tanto e la vittoria è meritata”. Difficile immaginare parole diverse da parte di Manuel Milinkovic. Vittoria, gol personale entrando dalla panchina, passaggio del turno. Niente, però, arriva per caso: “Ci siamo allenati alla grande, tutti, in questi giorni, questo è un bel gruppo, stiamo bene insieme e la vittoria non è stata casuale, ci alleniamo bene e tanto e il lavoro fatto in settimana si vede in partita”. Per Milinkovic determinante è stato l’approccio alla gara: “Per noi tutte le partite sono importanti, non possiamo mai stare tranquilli, è da due giorni che mi sono accorto che la squadra non vedeva l’ora di entrare in campo, questa mattina (ieri ndr) abbiamo fatto risveglio muscolare, era evidente che eravamo tutti pronti per la gara, ora dobbiamo continuare su questa strada”. Per Milinkovic conta anche saper cogliere il momento giusto: “ La forza di questa squadra è che tutti, anche quelli che partono dalla panchina, sono pronti, oggi è toccato a me e mi sono fatto trovare pronto”. Poi il discorso scivola sul personale, sul gol: “Il gol è uno schema provato in allenamento ed è riuscito perfettamente, questo ci dà forza, ci fa lavorare ancora meglio. Il mister mi dice sempre ‘vai nello spazio’ e a me questa cosa piace, oggi l’ho fatto ed è arrivato il gol. Sono contento, per il gol e per la vittoria”. Ora arriva la Sampdoria, ma il pensiero va solo al lavoro: “Dobbiamo migliorare l’aspetto fisico, ma ci siamo. I nostri preparatori sono stati bravissimi, stanno facendo un grande lavoro, dobbiamo continuare così e lavorare ancora di più, l’obiettivo è fare un bel campionato”.
Area Comunicazione Foggia Calcio