|   |  Mazzeo: “Potevamo arrivare ai playoff”

Mazzeo: “Potevamo arrivare ai playoff”

“L’obiettivo di questa stagione era salvarci, ci siamo riusciti, pero…”.
Non va giù. Il pensiero a quello che poteva essere non abbandona Fabio Mazzeo. La stagione è stata bella, emozionante, chiusa con una tranquilla salvezza, ma al capocannoniere rossonero non basta: “Sì – sospira – un po’ di rammarico c’è. Riguardando indietro, a certe gare, a certi risultati, credo che abbiamo perso una decina di punti per strada. Sì, penso che potevamo arrivare a fare i playoff. Certo se vado indietro e vedo a dove eravamo alla fine del girone di andata…”.  
Se a livello di squadra il rammarico è grande, un po’ meno lo è a livello personale. 18 gol in B non sono pochi: “Ci speravo di fare così tanti gol. So come giochiamo, so quanto è bravo il Mister, so quanto sono bravi i miei compagni, il bilancio è positivo”.
I gol, proviamo a fare una classifica. Il più importante? “Quello contro il Cesena, all’ultimo minuto, in una gara in cui ci servivano i tre punti. Ci ha fatto capire che potevamo aspirare a qualcosa di più di una tranquilla salvezza”. Il più sofferto? “Quello di sabato scorso, contro la Salernitana. E’ stata l’unica squadra contro cui non ho esultato. A Salerno ci sono nato, ci vivo, non potevo”.
Il futuro? Nessuno dubbio: “Ho ancora 3 anni di contratto, la mia testa è qui a Foggia, sarei orgoglioso di chiudere qui la mia carriera”.

Tutte le dichiarazioni di Fabio Mazzeo, nel video della conferenza stampa.

Area Comunicazione Foggia Calcio