|   |  I risultati delle giovanili

I risultati delle giovanili

Quattro sconfitte in altrettante gare. Magro bottino per il settore giovanile rossonero, con tutte le formazioni impegnate nel week-end ad uscire battute dai propri impegni: sconfitta di misura per la Primavera al sabato, tutte battute le compagini scese in campo la domenica.
Cade, sul terreno del Federale ex-F.I.G.C. di Foggia, la Primavera che, nella gara valida per la 3^giornata del campionato Primavera 2 2018/19, viene superata di misura dal Frosinone. Partita equilibrata e dai bassi ritmi, tra le poche emozioni c’è il gol ospite siglato da Veneruso su calcio di punizione a soli 6’ dalla fine. Terza sconfitta in altrettante gare per i ragazzi di mister Gaetano Pavone, che restano a quota 0 punti in classifica nel girone B.
TABELLINO PRIMAVERA 
FOGGIA: (4-3-3) Sarri; Catapano, De Vitis, Quaranta, Cucci; Vallario, Amabile, Bakary (dal 72’ De Luca); Muscatiello, Albano (dal 55’ Sergio), Diallo (dal 46’ Palumbo). A disp.: Mejiri, Lioce, Marini, Carella, Nannola, Ridzal, S.Di Stasio, D.Di Stasio. All.: Pavone.
FROSINONE: (3-5-2) Marcianò; Cerroni, Verde, Angeli; Natalucci (dal 90’ Tonetto), Errico, De Florio (dal 66’ Obleac), D’Angeli (dal 90’ Altobello), Esposito; Simonelli (dal 66’ Alfonsetti), Mancini (dal 50’ Veneruso). A disp.: Capogna, Capodanno. All.: D’Antoni.
Arbitro: sig.ra Maria Marotta di Sapri.
Assistenti arbitrali: Giuliano Parrella di Battipaglia e 
Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore.
MARCATORI: 84’ Veneruso (FR).
AMMONITI: Vallario, Bakary, De Vitis (FG); Verde, Esposito (FR). - ANGOLI: 7-4 per il Frosinone. - RECUPERI: 0’ p.t.; 5’ s.t..

Pesante K.O. per l’Under 17 di mister Paolo Acquaviva: nella sfida al Pescara disputata al Federale ex-F.I.G.C. di Foggia, i rossoneri cedono per 1-6 alla compagine ospite. Partenza buona dei rossoneri, che vanno anche in vantaggio dopo 18’ grazie a Venuti; gli adriatici impattano subito e addirittura si portano avanti al 25’ grazie alla doppietta di Zinno. Nella ripresa i biancazzurri allargano ulteriormente il gap grazie alla doppietta di Chiarella ed ai gol di Napoletano e Di Stefano. Il Foggia rimedia il secondo stop stagionale e resta a quota 2 in graduatoria.
TABELLINO UNDER 17
FOGGIA: Matera, Venuti, Lupoli, Lucido, Palumbo, Fantozzi, Stasi, Pierno, Samele, Prencipe, Massari. All.: Acquaviva.
PESCARA: Pelusi, Ciafardini, Consorte, Blasioli, Longobardi, Quacquarelli, Chiarella, Napoletano, Zinno, Masella, Di Stefano. All.: Battisti.
Arbitro: sig. Valerio Vogliacco di Bari.
Assistenti arbitrali: Mario De Marzo e Davide Marella di Bari.
MARCATORI: 18' Venuti (F), 19' e 25' Zinno (P), 52' Napoletano (P), 63' Di Stefano (P), 67' e 85' Chiarella (P).

Perde l’imbattibilità l’Under 16 di mister Tommaso Zingarelli che, al “Pisani” di Palermo, cede per 5-0 ai rosanero padroni di casa. A chiudere la pratica in favore dei siciliani è il poker di Montevago, che arriva a cavallo tra primo e secondo tempo, segnando definitivamente l’andamento della gara; nella ripresa i rossoneri subiscono anche il quinto gol ad opera di Andolina. Il Foggia rimedia la prima sconfitta stagionale, rimanendo a quota 5 in classifica.
TABELLINO UNDER 16
PALERMO: Viola, Mignogna (dal 68’ Faulisi), Vaglica, Verdile (dal 60’ Spina), Giambona, Carabillò (dal 68’ Frisella), Izzo, Mezzatesta, Montevago (dal 68’ Andolina), Liga (dal 60’ Muratore), Catania (dal 48’ Runcio). A disp.: Cannizzaro, Mamone, Randazzo. All.: Di Benedetto.
FOGGIA: Vitariello, Colucci (dal 68’ Conte), Tipaldi (dal 68’ Della Dalia), Guacci (dal 68’ Ambrosino), Botticelli, Secondo, Mininno, Nazaro (dal 74’ Caracciolo), De Maria (dal 77’ Delaurentis), Macri (dal 53’ Totaro), Gennarelli (dal 53’ Rutigliano). A disp.: Lo Mele. All.: Zingarelli. 
Arbitro: sig. Dario Madonia di Palermo.
Assistenti arbitrali: Roberto Cracchiolo e Dario Ricchiari di Palermo.
MARCATORI: 13', 35', 52' e 66' Montevago (P), 79' Andolina (P).
AMMONITI: Verdile, Montevago, Izzo (P); Colucci, Secondo (F). 

Cade anche l’Under 15 di mister Antonio Marinaro che, nel secondo match domenicale disputato al “Pisani” di Palermo, esce battuta per 4-1 dalla sfida con i padroni di casa. Botta e risposta tra le due squadre, con i siciliani avanti dopo 12’ (gol di Ganci) ed i rossoneri a rispondere al 18’ grazie al gol di Malva. Nella ripresa, a spezzare l’equilibrio è Giglio, che sigla la tripletta con cui i palermitani superano gli ospiti. Quarto K.O. in fila per il Foggia, che resta a 0 in classifica.
TABELLINO UNDER 15
PALERMO: Gonnola, Morana, Ferrante (dal 36’ Guadalupo), Anzelmo (dal 58’ Scalia), Borgognone (dal 58’ Dalmazio), Musso, Di Fatta (dal 58’ Settegrana), Spadaro (dal 58’ Aronica), Ganci, Pastorella (dal 36’ Bonello), Giglio. A disp.: Castrovinci, Vinci. All.: Chiappara. 
FOGGIA: Piserchia (dal 67’ Palladino), Padalino (dal 50’ Amoruso), Albanese, Bonabitacola, Giordano, Rotoli (dal 50’ Inverso), Anzano, Nardella (dal 61’ Casano), Malva, Pellegrino, Patruno (dal 61’ Mancini). A disp.: Convertino. All.: Marinaro (Scisco in panchina).
Arbitro: sig. Rosario Zangara di Palermo.
Assistenti arbitrali: Marta Di Franco e Jenny Schillaci di Palermo. 
MARCATORI: 12' Fianco (P), 18' Malva (F), 42', 52' e 55' Giglio (P).
AMMONITI: Padalino (F).

Area Comunicazione Foggia Calcio