|   |  I ringraziamenti dell'UAL

I ringraziamenti dell'UAL

Riceviamo e pubblichiamo volentieri la lettera della Presidente dell'UAL, Marisa Cavaliere, e del cappellano, Don Luigi Nardella 

Carissimo Presidente,

esprimiamo il nostro più vivo ringraziamento al Foggia Calcio, perché ancora una volta ha voluto visitare la nostra Casa. Il tempo che i giocatori, lo staff tecnico e i dirigenti hanno dedicato ai nostri “piccoli”, cui si sono uniti tanti altri “piccoli” fratelli, venuti da fuori e da noi accolti con gioia, ha un valore straordinario, che è carico di eternità, perché quando si porta gioia a queste care persone, che per noi sono veramente preziose, si fa presente qualcosa che non ha prezzo, qualcosa che costruisce un mondo nuovo, qualcosa che  ha il sapore delle cose del cielo.

Siamo molto felici che il Foggia Calcio nel suo programma unisce al valore educativo dello sport quello della solidarietà: sono le cose sane di cui ha bisogno la nostra società. Trasmettendo questi valori alle nuove generazioni, stiamo lavorando per far sorgere una nuova società umana, dove la solidarietà è al centro.

Un altro tema molto positivo che è venuto fuori durante il nostro incontro è stato quello di superare i  momenti “no” della vita. Questo vale non solo per i giocatori di una squadra di calcio, ma anche per ogni uomo. Ci auguriamo che il frutto di questo incontro porti questa forza e questa fiducia non solo alla squadra del Foggia, ma anche a tante altre persone, che hanno bisogno di questo messaggio di fiducia e di speranza.

Profittiamo di questa occasione per ripetere che noi siamo una piccola realtà che vuole sostenere sempre il Foggia Calcio, sia nei momenti di gioia sia nei momenti bui. E siamo sicuri che anche tutti i tifosi, giornalisti compresi, sebbene a volte apparentemente troppo critici, hanno questi stessi sentimenti di amore verso la squadra e verso la Società. Per questo il messaggio che viene dall’UAL è quello di essere sempre uniti, pronti a superare tutti insieme le inevitabili difficoltà non solo della squadra di calcio, ma anche della nostra vita.

Rinnovando i sensi della nostra più viva gratitudine, porgiamo distinti ossequi.

Foggia, 13 dicembre 2016

Il Cappellano dell’UAL                                        La Presidente dell’UAL

   Don Luigi Nardella                                                Marisa Cavaliere