|   |  Gioiosa invasione soffocata nel recupero

Gioiosa invasione soffocata nel recupero

Un Foggia attento quanto sfortunata perde nel recupero a Salerno. La formazione rossonera, con Di Corcia in panchina al posto dello squalificato Padalino, tiene bene il campo nel primo tempo, sfiora il colpaccio con Iemmello ad inizio ripresa, resta in 10 negli ultimi 20’, espulso Gerbo per doppia ammonizione, e, in pieno recupero, subisce il gol grazie ad un maligno destro da fuori area di Vitale. Delusione cocente per i 1200 tifosi rossoneri accorsi in massa all’Arechi e sempre vicini alla squadra. Ora sotto con il Perugia, il 27, per riscattare subito la battuta d’arresto salernitana.

Area Comunicazione Foggia Calcio