|   |  Fedato è rossonero

Fedato è rossonero

Il Foggia calcio comunica di aver acquisito a titolo definitivo dalla UC Sampdoria il diritto alle prestazioni sportive di Francesco Fedato, attaccante, nato a Mirano (Ve) il 15 Ottobre 1992. Fedato si è legato al Foggia fino al 30 Giugno 2020 e vanta 10 presenze in Serie A con le maglie di Catania e Sampdoria e 103 presenze in B, arricchite da 14 gol, con Carpi, Bari, Modena e Livorno. “Finalmente arrivo in una squadra che crede in me!”. Le prime parole di Francesco Fedato in rossonero esprimono gioia e soddisfazione per una condizione, il prestito, che Fedato ormai viveva come un incubo e che a Foggia, invece, non vivrà più: “Sono contentissimo di venire a Foggia e soprattutto sono contento per le parole che hanno avuto per me in questi giorni Stroppa, Di Bari e Colucci. Mi hanno fatto sentire importante, e poi vengo in una squadra che solo sulla carta è una neopromossa, ma che nei fatti è una grande piazza con una grande società”. Attaccante esterno, Fedato non fa differenze sulla fascia da occupare: “Destra o sinistra per me fa lo stesso, mi piace saltare l’uomo e non vedo l’ora di mettermi a disposizione di Mister Stroppa”. Guarna e Rubin, ex compagni di squadra a Bari e Modena, gli hanno dato qualche dritta: “Semmai ce ne fosse stato bisogno mi hanno convinto ancora di più a venire a Foggia”.
Ben arrivato, allora, Francesco. 

Area Comunicazione Foggia Calcio