|   |  Agnelli: "Non dobbiamo abbassare la testa"

Agnelli: "Non dobbiamo abbassare la testa"

“Una sconfitta che fa male, ma andremo avanti anche contro tutto e tutti”. Dispiaciuto per quanto successo ma deciso capitan Agnelli, nel post-partita di Foggia – Cittadella: “Questa sconfitta è un vero peccato, eravamo rientrati, ci credevamo e stavamo facendo bene. Per me il secondo gol, arrivato dopo la bella parata di Tarolli e difficile da digerire, ha rotto quanto di buono fatto fino a quel momento. Il Cittadella? Una squadra in forma, i punti in classifica lo dimostrano. Adesso? Andremo avanti contro tutte le difficoltà, questo è un gruppo con valori importanti, siamo questi e ce la metteremo tutta. I tifosi anche oggi ci hanno sostenuti fino alla fine, niente da dire, la pressione si sente e spero che il pubblico continuerà a stare con noi. Io non ho paura di nulla, non voglio abbassare la testa anche perchè il campionato può riaprirsi in un niente". 

Area Comunicazione Foggia Calcio