|  D.lgs. 231/2001

D.lgs. 231/2001

 

In data 7 settembre il Foggia Calcio S.r.l. ha adottato il proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi delle disposizioni contenute nel Decreto Legislativo n.231 dell’8 giugno 2001 s.m.i. (Modello).

Attraverso l'adozione, e successivo aggiornamento, del Modello, la Società ha voluto rafforzare il proprio sistema di controllo interno, garantendo il rispetto dei requisiti di correttezza e di trasparenza e dotandosi di uno strumento di tutela al verificarsi dei reati che prevedono la responsabilità amministrativa della Società.

Il Modello adottato è il risultato di specifiche analisi in merito all’organizzazione e alle attività svolte dal Foggia Calcio S.r.l., in linea con le best practices in materia e considerando le specificità del settore di appartenenza.

Come previsto dalla normativa, il Foggia Calcio S.r.l. ha contestualmente nominato il proprio Organismo di Vigilanza a cui sono affidati i compiti di vigilare sul corretto funzionamento del Modello e di curarne l'aggiornamento e la sua corretta applicazione.

Costituisce parte integrante del Modello, infine, il Codice Etico il quale raccoglie un insieme di regole volte a garantire che i comportamenti dei soggetti destinatari, tra cui collaboratori e fornitori del Foggia Calcio, siano sempre ispirati a criteri di correttezza, collaborazione, lealtà, trasparenza e reciproco rispetto, nonché ad evitare che vengano poste in essere condotte idonee ad integrare le fattispecie di reato e gli illeciti amministrativi previsti dal D.Lgs. 231/2001.

È possibile comunicare eventuali violazioni del Modello all’Organismo di Vigilanza scrivendo a:

  • Organismo di Vigilanza, Foggia Calcio S.r.l. Via V. Gioberti 1, 71122 Foggia c/o Stadio Pino Zaccheria;
  • Indirizzo mail: odv@foggiacalcio1920.it.

L’Organismo di Vigilanza ha l’obbligo di garantire la riservatezza delle segnalazioni ricevute e, se richiesto, l’anonimato del soggetto segnalante.

Allegati: